venerdì, novembre 22, 2019
Home > Laterale > San Giovanni Galermo si prepara al Giro d’Italia

San Giovanni Galermo si prepara al Giro d’Italia

Stamane una delegazione cittadina impreziosita dalla presenza dal deputato regionale Anthony Barbagallo, nominato responsabile delle tre tappe isolane del Giro d’Italia, si è riunita per discutere delle iniziative che vedranno protagonista San Giovanni Galermo giorno 8 maggio 2018.

Organizzatore dell’iniziativa è stato il responsabile del percorso relativo all’ex-cittadina Pippo Di Mariano che ha riunito, oltre al deputato regionale, anche alcune delle eccellenze del luogo per dar vita ad una mattinata piena di eventi durante il passaggio dei ciclisti che saranno impegnati nella tappa CATANIA-CALTAGIRONE, la prima in Italia e la quarta dopo lo start dato a Gerusalemme.

Il giro prenderà il via da via Etnea, al centro di Catania, e passerà per San Giovanni Galermo percorrendo: via Girolamo Gravina, via San Giovanni Battista, via della Misericordia e via San Luca Evangelista.

La stessa tappa proseguirà poi per Misterbianco e toccherà di seguito i quartieri di San Giorgio e Fontanarossa, in direzione Lentini.

Durante il suo passaggio a San Giovanni Galermo, Piazza Grande sarà il palcoscenico di diversi eventi atti a far conoscere le ricchezze del territorio, tra cui la ultra millenaria grotta sulla quale poggia la chiesa dedicata a San Giovanni Battista.

 

 

<<L’organizzatore del Giro d’Italia ha mantenuto la promessa fatta e ha reso possibile il passaggio del Giro d’Italia a San Giovanni Galermo. Sarà una giornata ricca di emozioni – ha dichiarato Pippo Di Mariano – all’ingresso dalla parte superiore del paese, nei pressi del vivaio Scuderi la premiata ditta di fuochi F.lli Chiarenza di Belpasso che con 7 colpi segnalerà l’arrivo dei corridori sul territorio di San Giovanni Galermo. A seguire, percorrendo la via Girolamo Gravina con le traverse attigue tutte imbandierate, raggiungerà Piazza Grande dove il complesso bandistico “Giulio Virgillito – Città di Catania ” allieterà in modo festoso l’arrivo dei ciclisti. Qui un grande drappeggio svolazzera con la scritta “I devoti del Battista di San G. Galermo danno il benvenuto al Giro D’Italia 2018”. In quel frangente, sempre dalla Piazza, la giornalista del Tg1 Tiziana La Raia, comunicherà tutte le notizie storiche in merito alla sentita devozione per San Giovanni Battista. Scendendo per via San G. Battista, i tamburi imperiali di Militello in Val di Catania saluteranno il passaggio del Giro e più sotto, nella strada che porta all’Etna bar, le majorettes e gli sbandieratori di Motta San Anastasia daranno il saluto conclusivo al Giro D’Italia. Sarà una giornata all’insegna della cultura e dello sport e per l’occasione sarà riaperta al pubblico dalle ore 8.00 alle ore 13.00, la grotta di San Giovanni per quanti fra turisti e visitatori ne volessero approfittare, un momento che coronerà a pieno titolo questo evento culturale che ci riempie di orgoglio nazionale>>.