lunedì, novembre 18, 2019
Home > Catania > Catania brucia! devastante incendio alla Playa e non solo

Catania brucia! devastante incendio alla Playa e non solo

Catania brucia, diversi incendi coinvolgono la città etnea, due interessano la zona della Playa.

Il primo si è sviluppato in prossimità del Lido Europa. I vigili del fuoco stanno ancora domando le fiamme, mentre i bagnanti sono stati confinati sulla battigia, attualmente i gommoni di Vigili del Fuoco Sommozzatori e di Vigili del Fuoco della Sezione Navale di Catania stanno procedendo all’evacuazione della spiaggia portando la gente in salvo.

Il secondo rogo coinvolge la zona del boschetto della Playa.

Ettari di terreno stanno bruciando e si sta ancora operando per evitare che le fiamme raggiungano un rifornimento di benzina.

Un elicottero dei vigili del fuoco, sta inoltre lanciando acqua nell’area alle spalle del Bowling La Playa, anche lì vi è una seconda stazione di servizio che sembra però non essere a rischio.

 

 

Un vigile del fuoco che operava presso il lido è stato trasportato all’Ospedale Cannizzaro di Catania, sembrerebbe si tratti solo di un malore.

Numerose autovetture sono rimaste coinvolte negli incendi sviluppatisi alla Playa.

Viale Kennedy è attualmente chiuso per permettere il passaggio dei mezzi di soccorso. Sono interdette al traffico veicolare anche le vie Acquicella, Playa e via Adamo.

 

Un terzo incendio si è sviluppato al lungomare di Catania nei pressi della via Porto Ulisse e via Anfuso, la situazione al momento sembra essere sotto controllo grazie all’intervento dei vigili del fuoco con autobotte e un pick up.

 

 

La polizia inoltre ha rimosso delle bombole da alcune baracche fatte sgomberare prima che le fiamme le distruggessero, salvato dal rogo un cane grazie al tempestivo aiuto di un residente.

 

 

Le condizioni meteo proibitive, le temperature altissime e il vento forte hanno generano e alimentano fenomeni di “spotting”, ovvero di proiezione di faville incandescenti nella vegetazione anche a grandi distanze.

Consigliamo per tanto a tutti i cittadini la massima prudenza e attenzione.

 

 

AGGIORNAMENTO…

Vento in aumento, fiamme si propagano verso la Spiaggia libera n1.

Salvati 40 bambini rimasti bloccati al lido azzurro e alla colonia don bosco.