martedì, maggio 22, 2018
Home > Serie Tv > Recensione della prima puntata della stagione 14 di Grey’s Anatomy

Recensione della prima puntata della stagione 14 di Grey’s Anatomy

Finalmente ricomincia una nuova stagione del nostro amato medical drama, la quattordicesima!
.
E’ un traguardo che poche serie televisive possono permettersi e, nonostante le varie perdite che ha subito il cast (per ultima la dottoressa Stephany) , Shonda riesce comunque a stupirci sempre.
.
La scorsa stagione si era interrotta con una dichiarazione clamorosa: Megan, la sorella di Owen Hunt e fidanzata di Nathan Rigs che, nel frattempo, aveva intrattenuto una storia con Meredith, data per dispersa/morta da anni in Iraq, è viva!
Le prime scene della prima puntata hanno quasi del surreale mostrando il ricongiungimento tra Owen e la sorella, immancabile il  monologo (cuore di ogni episodio) di Meredith che ci appare in un ferry boat (rinvio al nostro dottor Stranamore che ci manca tanto).
.
ATTENZIONE SPOILER
.
Dopo l’incontro tra Megan e Nathan, si scopre che la nuova arrivata, a causa di un bombardamento, ha la sindrome da “addome congelato”, per usare le parole della Baily si stratta “della peggior ferita addominale mai vista”, ma la nostra dottoressa/eroina Grey propone una soluzione, seppur rischiosa. Durante l’esposizione dell’intervento a cui dovrà essere sottoposta, in presenza di Owen, di Richard, della Baily e della madre, Megan comunica che vuole fare l’intervento anche perché dovrà tornare in Iraq dove si trova “suo figlio”, un bambino, rifugiato siriano, che a causa di problemi legali, non può raggiungerla.
.
Nel frattempo, a seguito dell’incendio avvenuto durante il finale della scorsa stagione, la struttura del Grey Sloan Memoria Hospital risulta danneggiata, parecchie sale operatorie sono inaccessibili e Jo Wilson sente già la mancanza della sua collega nonché miglior amica Stephany.
Alex, che vuole riconquistarla, le affida un intervento su un bambino che la crede una supereoina.
Il dottor Webber si trova impegnato con delle disastrose matricole impegnate più a scrivere sui tablet che ad imparare realmente.
.
A nemmeno metà della puntata vi è un altro incredibile colpo di scena, ovvero l’attesissimo ritorno della dottoressa Teddy Altman.
.
Durante tutto il corso della puntata notiamo una sfuggente Amelia, che si lancia nella progettazione di un intervento di un ragazzo che appare inoperabile, nonostante i pareri contrari di tutti i suoi colleghi decide di andare avanti, “nascondendosi” dietro a questo caso pur di non  stare accanto al marito, cosa che crea dei dubbi in Teddy (migliore amica storica, forse anche più di Owen) e in Megan.
Quando Teddy scopre che Nathan e Meredith avevano una storia va da quest’ultima che nel frattempo era impegnata nella lettura di un articolo su Cristina (magnifico rinvio) e le dice che non è opportuno che si occupi di Megan, interviene qui un’insofferente Amelia che non sembra ben vedere Teddy, probabilmente poiché ha notato il grande feeling tra lei ed Owen. Teddy coglie l’occasione per rimproverarle che dovrebbe occuparsi di Owen e lei si giustifica dicendo che “non si trova nel 1952” e che ha un’operazione a cui pensare.
Amelia, durante una discussione con il dottor De Luca, si lascia sfuggire che il suo stato dipende dal fatto che mentre la sorella di Owen, data per morta, è tornata, suo fratello (Derek) no.
.
Meredith decide di rivelare la verità a Megan, che le chiede se sia innamorata di Nathan, ma lei non ci delude rispondendo che il suo unico grande amore è morto.
.
Durante la puntata troviamo una sempre frizzante Arizona che in seguito alla “fantasmizzazione” della sua ultima fiamma  incontra una donna in un bar, con cui finisce a letto e che a fine puntata si scoprirà essere la sorella del dottor De Luca, nonché coinquilino di Arizona, e i due fratelli danno vita a un divertente siparietto in siciliano.
Alex non sa se rivelare a Jo che ha cercato il suo ex marito, che la picchiava, e quest’ultima pur di resistere ad Alex decide di andare a letto con la matricola che aveva fatto cadere i suoi occhiali durante l’intervento. Inoltre tra Maggie e il bellissimo Jackson sembra ci sia una strana affinità, assisteremo forse alla formazione di un imprevedibile quanto improponibile coppia?
.
La puntata si conclude con un grosso imprevisto per la dottoressa Grey, l’intervento su Megan che sembrava stesse andando bene, in realtà finisce male, infatti la dottoressa non ha abbastanza tessuto per richiudere.
.
Come riuscirà a risolvere questa complicata situazione la nostra Meredith?
Come continuerà ad affrontare la situazione Amelia?
Teddy prova ancora qualcosa per Owen?
Alex dirà la verità a Jo e lei lo perdonerà?
.
In attesa della prossima puntata non ci resta che ipotizzare noi delle risposte, ma siamo sicuri che Shonda, come sempre, ci sorprenderà!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: