mercoledì, dicembre 19, 2018
Home > Politica > Rampelli corteggia Musumeci

Rampelli corteggia Musumeci

“Dobbiamo fare in modo che chi sta al governo possa avere un mandato ‘tondo’ e non dover fare continui compromessi come sul reddito di cittadinanza o al mancato taglio delle tasse che penalizza il Paese”. Lo ha detto ad Aci Castello, nel catanese, a margine della festa del Tricolore di Fratelli d’Italia, il vice Presidente della Camera, Fabio Rampelli.

“Sicuramente – ha aggiunto- questo governo penta nordista arriverà alle europee e vorranno totalizzare il massimo del consenso e forse, dopo le elezioni, comincerà una nuova storia per l’Italia: o si tornerà a due blocchi contrapposti, centrodestra e centrosinistra che potranno essere compresi dai cittadini in maniera intellegibile o si stabilizzerà questa alleanza innaturale e andrà avanti ancora per un po’”.

“In vista delle elezioni europee, Fratelli d’Italia – ha evidenziato- sta facendo notevoli e innumerevoli aggregazioni anche di vario genere. Ci piacerebbe che in questa sintesi energie nuove e diverse identità ed espressioni territoriali, possa aggiungersi e diventare una sorta di punta di eccellenza irripetibile Nello Musumeci con la sua lista ‘Diventerà Bellissima’”.

“In Sicilia – ha proseguito Rampelli- quello che Musumeci sta facendo è un lavoro egregio, efficace che noi sosteniamo con tutte le nostre forze. Il nostro assessore regionale al turismo sta facendo un ottimo lavoro e speriamo possa esserci una contaminazione di tipo politico”.

“Ci auguriamo – ha concluso Rampelli- che la Sicilia possa ancora essere, come già fu in passato, un laboratorio politico culturale per segnare un’altra rotta”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: