mercoledì, dicembre 19, 2018
Home > Apertura > LungomareFest, successo di pubblico e partecipazione di animatori artistici, sportivi, artigianali e culturali

LungomareFest, successo di pubblico e partecipazione di animatori artistici, sportivi, artigianali e culturali

Un sole raggiante e migliaia di cittadini in festa hanno animato la prima edizione del LungomareFest che ha segnato, con un ricco e rinnovato calendario di attività, il riabbraccio della città con il proprio mare, nel giorno della conclusione degli interventi di riqualificazione di piazza Nettuno. ora denominata piazza Consiglio D’Europa. 

“Ero fiducioso nella buona riuscita dell’evento – ha detto il sindaco Salvo Pogliese – ma la risposta dei concittadini, ha superato ogni aspettativa in termini di partecipazione a quella che abbiamo voluto fosse una vera e propria festa, ricca di iniziative gioiose per grandi e bambini. Ringrazio di cuore quanti hanno reso possibile questa bellissima giornata in un clima di proficua collaborazione: dalle squadre dei vari assessorati, ai tanti enti e istituzioni cittadine,  associazioni, volontari, commercianti, artigiani, professionisti, artisti, sportivi, che hanno reso il programma intenso e direi ‘vulcanico’ per energia e spettacolarità”.

Nel percorso coi numerosissimi catanesi c’erano anche gli assessori alla Cultura, Barbara Mirabella, allo Sport, Sergio Parisi, alle attività produttive Ludovico Balsamo, alla protezione civile Alessandro Porto, alla Famiglia Giuseppe Lombardo il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Castiglione, il capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro, che si sono soffermati coi cittadini che hanno visitato gli oltre cento stand della manifestazione e una ventina di iniziative collaterali di promozione artistiche e spotive. 

Una vera e propria kermesse, a cui il sindaco Salvo Pogliese ha partecipat oper l’intera giornata con la moglie Letizia e i figli Antonio e Giovanni, soffermandosi continuamente a parlare con i tanti cittadini che lo hanno fermato ma anche coi protagonisti della giornata: dai ragazzi dell’Accademia di Belle Arti agli atleti dell’Amatori, dai ragazzi del Cus agli artigiani del hand made, dai volontari della protezione civile alla donazione del sangue, ma anche la Sidra che ha lanciato la campagna di risparmio dell’acqua e della raccolta differenziata.

Tantissimi gli eventi e le attività posti in essere tra promozione dello sport, anche paralimpico, spazi musicali e teatrali con reading letterari e concerti, esibizioni e gare di danza e twirling, mostre d’arte, proiezioni di cortometraggi,  sfilate di costumi e marionette, sbandieratori e bande musicali, autobooks, trekking culturali, tour guidati, pop up market e mercatini artigianali, degustazioni, giochi e laboratori per bambini,  passeggiate in bicicletta e con altri mezzi elettrici o a pedalata assistita.

Non sono mancate iniziative di educazione ambientale, in collaborazione con Wwf e Legambiente e Dusty, di promozione della salute, anche con screening sanitari, e di incentivazione alla mobilità sostenibile. 

Il tutto ospitato in un Lungomare completamente riqualificato, tra illuminazione, arredi, verde, manto stradale e sicurezza all’avanguardia, con interventi incisivi in particolar modo nella piazza Nettuno che ha visto il rifacimento del campo di basket, del playground e dell’intera recinzione dell’area. Sono state  quattro le zone-contenitori di iniziative, che si sono protratte dalle 10  del mattino sino a sera: l’area di piazza Nettuno e viale Ruggero di Lauria, l’area di viale Artale Aragona con via Marittima e la piazza con la Torretta saracena, quella di piazzale Sciascia con il parcheggio Europa e  infine l’area di piazza Tricolore con il monumento ai Caduti. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: