domenica, aprile 21, 2019
Home > Catania

‘Across the time’ al Teatro Ridotto. Di e con Mara Di Maura. Viaggio nell’interiorità di una donna

Teatro Ridotto ancora protagonista. Andrà in scena nella ‘Sala’ di via Strano 25, in zona Cibali, venerdì prossimo, 12 aprile, alle ore 20.30 e sabato 13 e domenica 14 aprile alle ore 18.30 ‘Across the time’, spettacolo di e con l'attrice Mara Di Maura ispirato alla Medea euripidea. Incomunicabilità dei rapporti

Continua a leggere...

Nasce la “zona di rispetto per Porta Garibaldi”

Liberata dalle automobili che ne soffocavano l’ampio respiro architettonico, Porta Garibaldi o Ferdinandea torna a vivere, riguadagnando lo splendore che secondo il Fai l’ha fatto diventare uno dei 30 monumenti più apprezzati dai turisti che visitano l’Italia. Porta Garibaldi o Ferdinandea torna a vivere “Una piccola ma significativa conquista per Catania -

Continua a leggere...

Catania non ci sta! La solidarietà di Salvo Pogliese alla ragazza stuprata

“Un sentito ringraziamento a magistratura e forze dell’ordine che hanno prontamente assicurato alla giustizia gli autori del vile e brutale episodio di violenza, nel centro storico, ai danni di una ragazza americana" - ha commentato il Sindaco di Catania Salvo Pogliese.  La sicurezza a Catania "Il tema della sicurezza nella città di Catania necessita di un impegno

Continua a leggere...

Dissesto Catania: si è insediato l’Organo Straordinario di Liquidazione

Si sono insediati oggi, alla presenza del sindaco Salvo Pogliese, i componenti dell’Organo Straordinario di Liquidazione(OSL) nominati con decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministero dell’Interno, a seguito della dichiarazione di dissesto economico-finanziario del Comune di Catania, per la gestione dell’indebitamento pregresso del Comune di Catania. La terna

Continua a leggere...

Russo Morosoli indagato, l’editoria catanese continua a piangere

Posti agli arresti domiciliari ben cinque persone stamani, nell'ambito dell'inchiesta relativa alla “gestione monopolistica delle escursioni sull'Etna". Tra gli indagati per turbata libertà degli incanti e corruzione l'imprenditore Francesco Augusto Russo Morosoli e il dirigente dell'area tecnica del Comune di Linguaglossa, Francesco Barone. L'inchiesta è nata in seguito alla gara per "l'affidamento del servizio

Continua a leggere...

Chiesa Madre di Misterbianco, dopo il crollo stanziati 90mila euro

Dopo il crollo dei giorni scorsi connesso al maltempo dei giorni scorsi, scatta l'iter per il restauro della Chiesa Madre di Misterbianco.  Dopo un'approfondita interlocuzione fra l'assessore regionale delle Infrastrutture, Marco Falcone, e la soprintendente di Catania Rosalba Panvini, a fine ottobre il consigliere comunale Marco Corsaro e i tecnici dei

Continua a leggere...

Dissesto, nota del sindaco Salvo Pogliese

"Prendiamo atto con amarezza di questo giudizio della magistratura contabile che conferma il deliberato del 4 maggio scorso e che toglie al Comune ogni possibilità di evitare il default.  Fin dal nostro insediamento, quattro mesi addietro, consapevoli delle enormi difficoltà che ci venivano lasciate in eredità, abbiamo operato con scrupolo e

Continua a leggere...

Tutto pronto per l’inaugurazione del nuovo pronto soccorso

Una catastrofe naturale sull'Etna e nell'area nord della città di Catania! È questo lo scenario immaginato per la simulazione di maxi emergenza sanitaria organizzata per domenica 11 novembre nel capoluogo etneo. L'iniziativa, promossa dall'azienda Policlinico Vittorio Emanuele di Catania, servirà da stress test per il nuovo pronto soccorso per adulti che

Continua a leggere...

MunnizzaFree a Catania

Ambiente,  anche a Catania il progetto di Legambiente e MunnizzaFree “100 Piazze per differenziare”  Mercoledì 17 ottobre alle ore 10.30, Legambiente e gli altri partner tra cui il Comune, presenteranno “Ecoforum provinciale dei rifiuti e l’economia circolare” e  “Sicilia Munnizza Free”  l’iniziativa “100 Piazze per differenziare, che si svolgerà domenica prossima dalle

Continua a leggere...

Il recupero del Palanesima? Molto difficile, forse improbabile

La parola d'ordine è provarci mettendo sul piatto una partecipazione congiunta e un affidamento che potrebbe fare gola ad imprenditori ed associazioni sportive. La partenza comunque resta un piano di riqualificazione da 9 milioni di euro. Una montagna di denaro per sostituire tutto quello che i ladri hanno portato via

Continua a leggere...