mercoledì, ottobre 24, 2018
Home > Comunicati Stampa > L’ONU tra le dita

L’ONU tra le dita

Stamani a partire dalle 9.30, presso i locali del Polo Tattile Multimediale di via Etnea 602 a Catania, si terrà la presentazione del progetto di alternanza scuola-lavoro della classe “IV H” del Liceo “Galileo Galilei” di Catania: “L’ONU tra le dita”.
Alla presenza di molti ospiti tra cui il Direttore dell’I.Ri.Fo.R. (Istituto per la Ricerca , la Formazione e la Riabilitazione ) Gianluca Rapisarda, della dirigente  Gabriella Chisari, del Presidente della Stamperia Regionale Braille Nino Novello,  del Direttore generale Stamperia Regionale Braille Onlus Pino Nobile.
 
 
Gli studenti dell’istituto superiore “Galileo Galilei” hanno consegnano nei giorni scorsi nella sede del Miur a Roma al Ministro Valeria Fedeli una trascrizione in nero-braille della Convenzione Onu dei diritti delle persone con disabilità.
Insieme alla Dirigente scolastica del Liceo Galilei Gabriella Chisari ed al Direttore dell’I.Ri.Fo.R. Gianluca Rapisarda, saranno presenti pure gli operatori del Polo Tattile – del quale si ringrazia in particolare il Direttore generale Pino Nobile, il Presidente della Stamperia Regionale Braille Nino Novello ed ovviamente i venticinque studenti della Quarta H del Liceo etneo, che hanno dato vita adun’iniziativa “unica” nel suo genere in Italia che, grazie al metodo di lettura e scrittura Braille, ha impegnato per un intero semestre gli studenti della scuola etnea in un progetto inclusivo di alternanza scuola-lavoro, presso il locale Polo Tattile Multimediale – Stamperia Regionale Braille. I ragazzi hanno così sviluppato la Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità in nero-braille, unica copia al mondo sia in lingua italiana che in inglese.
 
«”L’Onu tra le Dita”- spiega Direttore dell’I.Ri.Fo.R. Gianluca Rapisarda-  rappresenta l’ennesima opportunità didattica concreta e coinvolgente che è servita ad avvicinare gli studenti al loro futuro professionale, ma non solo. Il principale auspicio della dirigente Gabriella Chisari e del sottoscritto è che molti altri alunni seguano l’esempio dei nostri ragazzi. Giovani che hanno dato vita ad un lavoro che punta anche a celebrare degnamente l’11° anniversario della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Uno strumento di integrazione e pure un’occasione di stimolo continuo nel dibattito sui temi dell’inclusione, dell’uso delle nuove tecnologie digitali accessibili e della progettazione “per tutti” (for all) ».
Scopri il nostro #SocialGiornale
https://www.facebook.com/nowinsicily/videos/1932023297044538/
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: