lunedì, dicembre 17, 2018
Home > Catania > La Sicilia trionfa ai Best Catering Awards

La Sicilia trionfa ai Best Catering Awards

Strepitoso successo e standing ovation, tra commozione e sorrisi, per “Valentino Catering & Events”, vincitore dell’ambito “Best Catering Awards”, un riconoscimento di grande valore, assegnato all’interno della cornice del BEA – Festival italiano degli eventi e della live communication e consegnato direttamente da Enrico Dandolo, Chief executive officier della Fondazione Gualtiero Marchesi, che ha patrocinato la due giorni del festival.

Una vera esperienza di Event Industry italiana e Marketing e della comunicazione, di presentazioni live degli eventi in shortlist aperte al pubblico, workshop e incontri tra agenzie e partner del settore, riconosciuto ai numeri Uno che si distinguono a livello nazionale nel campo del catering per grandi eventi.
Il superlativo staff di Palazzolo Acreide, perla dell’UNESCO, presso gli East End Studios di via Mecenate a Milano, ha ammaliato tutti, con le sue prelibatezze “made in Sicily”, superando i colleghi milanesi di “Area Kitchen” e “Le Gourmet”, rispettivamente terzi e secondi classificati, e conquistando il podio della vittoria.

“Siamo davvero felici di aver raggiunto questo traguardo – commenta commosso Vincenzo Quattropani – il mio primo pensiero è andato subito a mio fratello Gaetano, founder di Valentino Catering, che ci ha seguito con trepidazione attraverso le dirette, perché per motivi di salute non ha potuto presenziare all’evento, ma sentivamo lo stesso il suo affetto e la sua presenza. E’ stato un momento indimenticabile per tutti noi, siamo davvero pieni di orgoglio per lo straordinario lavoro svolto da tutto lo staff. Vorrei ringraziare – conclude – tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione di questo sogno, e la giuria che ha creduto nel nostro lavoro”

La Sicilia e la sua tradizione culinaria, ha fatto da padrona assoluta, per il suo concetto di innovazione che rivisita i piatti della tradizione rivestendoli di tipicità e colore, dal sapore unico. Un vero e proprio viaggio tra le cucine di tutti i popoli che hanno dominato l’Isola, passando dalla Grecia alla Spagna fino alla cultura Araba, nell’epoca dei Vicerè.
Innovazione, cambiamento ed evoluzione, sono state le parole chiave del successo di Valentino Catering & Events, dunque, che per la qualificata commissione di valutazione, ha proposto un menù esclusivo con il pesce azzurro come ingrediente principe, rielaborato e valorizzato attraverso presentazioni originali.
Il tradizionale beccafico palermitano, si trasforma in uno squisito hamburger, in stile finger food, e il cannolo diventa salato con una cremosa ricotta e tartara di gambero. A questo si aggiunge anche l’utilizzo di materie prime innovative come il caviale di lumaca, e la novità dei servizi per il finger food, serviti in graziosi cestini e vassoietti di ceramica rigorosamente di Caltagirone.

“Il catering è un elemento determinante per il successo di un evento – commenta Salvatore Sagone presidente ADC Group e ideatore ed organizzatore del BEA – il cibo per noi è comunicazione, veicola i valori che parlano dei luoghi di origini delle pietanze, le tradizioni e le sensazioni da cui traggono ispirazione. La scommessa più difficile è fare interpretare i valori del brand della marca che sta facendo un evento, del resto, la cosa di cui tutti, non perdiamo mai memoria, è il buon cibo che abbiamo mangiato”.
Qualificata e professionale la giuria composta da i migliori Event Manager e Marketing Manager di ogni settore merceologico, dai grandi brand di Barilla, Bimby, fino a Kikko e Campari, che hanno valutato tutti gli eventi in concorso e il secondo giorno del festival hanno espresso il loro voto che ha decretato il vincitore. Selezionati e severi anche i parametri di scelta, che hanno valutato la qualità e la modalità di lavoro di tutti i catering, dalla preparazione agli ingredienti utilizzati, la loro sostenibilità, flessibilità e la loro presentazione.

A dare un valore aggiunto ai “Best Catering Award”, il premio speciale “Food for good”, vinto da Area Kitchen, progetto di recupero delle eccedenze alimentari dagli eventi a cura di Federcongressi&eventi in collaborazione con le Onlus Banco Alimentare ed Equo evento, destinato ai catering più meritevoli e particolarmente impegnati nel sociale.
Chiude i battenti il Bea 2018m che anche quest’anno è stata non solo un’occasione di celebrazione, ma anche un luogo in cui le tre dimensioni del Networking, Live Show e Interaction hanno preso vita, animando la due giorni di Festival, per ispirare le menti creative e creare nuove opportunità di business.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: