venerdì, novembre 22, 2019
Home > Apertura > Joaquin Achúcarro: con Catania un’amicizia nata nel modo più semplice

Joaquin Achúcarro: con Catania un’amicizia nata nel modo più semplice

Presso l’Auditorium dell’istituto superiore di studi musicali Vincenzo Bellini, il pianista basco Joaquin Achúcarro é stato oggi insignito del titolo di professore emerito honoris causa.

Il premio arriva in seguito allo straordinario percorso del maestro di Bilbao: “un riconoscimento unanimamente assegnato per il grande impegno didattico profuso e per i grandi risultati qualitativi conseguiti”.

Già nominato ‘accademico ad honorem’ presso l’Accademia Chigiana di Siena, il nostro é da anni impegnato come docente di masterclass di perfezionamento per gli allievi dell’istituto Superiore di studi musicali Vincenzo Bellini.

Una carriera di oltre 50 anni perseguita in più di 60 paesi nel mondo.

Carmelo Giudice, direttore dell’istituto musicale, ha tenuto a precisare: << Il maestro é già parte dell’istituto e diversi allievi hanno avuto la possibilità di seguire le sue lezioni. La ‘strettissima amicizia’ siglata oggi rappresenta un ulteriore passo in avanti per una sinergia che è sinonimo di qualità >>.

.

 

<< Ho imparato l’italiano leggendo Topolino e il Corriere dei piccoli, quelle le mie uniche lezioni d’italiano.
Vorrei trovare i nostri limiti e nella loro ricerca migliorarmi continuamente >> – ha raccontato il maestro basco, proseguendo – << ringrazio il direttore per avermi sempre fatto sentire parte dell’istituto ed è semplice dire ‘grazie’ quando l’emozione viene veramente da dentro >>.

La cerimonia è proseguita con un’esibizione del maestro che per l’occasione ha suonato ‘El amor y la muerte’ di Enrique Granados’, ‘La plus que lente’, ‘General Lavine ed’ Eccentric Feux d’ artifice’ quest’ultimi tre in omaggio a Claude Debussy per il centenario dalla scomparsa del compositore francese.

Durante la cerimonia sono anche state consegnate le 5 borse di studio per ‘miglioramenti nello studio del pianoforte’.