martedì, settembre 25, 2018
Home > I FATTI DEL GIORNO > Barbecue tra le tombe, gli utenti scatenati sui social

Barbecue tra le tombe, gli utenti scatenati sui social

Una foto ha destato molte polemiche sui social, lo scatto ritrae una grigliata dentro il cimitero, sembrerebbe una scena di un film eppure è la realtà.

Il fatto è accaduto all’interno del cimitero di Città Giardino, frazione di Melilli. Barbecue acceso accanto alle tombe per un “consumo” sul posto.

L’insolita grigliata sarebbe avvenuta mercoledì scorso e ha farla in un primo momento si ipotizzava fosse stato il custode del cimitero, ma c’è anche chi dice sia sta opera di alcuni visitatori intenti a onorare una tradizione di famiglia. La pista più acclarata al momento vede invece come protagonisti del barbecue degli operai che stanno lavorando all’interno del cimitero e che nella pausa pranzo hanno deciso di organizzare una grigliata. 

Intanto sui social gli utenti si sono scatenati contro la foto, da quelli inorriditi per quella che viene definita una mancanza di rispetto e violazione di un luogo “sacro”, a chi ha sfoggiato ironia e sarcasmo.

Il primo cittadino di Melilli, Giuseppe Carta, ha commentato: «Una vergogna. Si tratta di un cimitero privato e non quindi di pertinenza comunale, ma è certamente un atto deplorevole».

In alcuni paesi questa è una vera usanza, di fatto pare che in Italia non esista una regola cimiteriale che vieti di mangiare vicino al defunto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: