lunedì, dicembre 17, 2018
Home > Cronaca > Arrestato il sindaco di Acireale

Arrestato il sindaco di Acireale

CORRUZIONE E TURBATIVA D’ASTA NEI COMUNI DI ACIREALE (CT) E MALVAGNA (ME),SONO 8 GLI ARRESTI

All’alba di oggi i Finanzieri del Comando Provinciale di Catania, dopo un’indagine coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica catanese e in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare personale emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, hanno eseguito ben 8 arresti.

5 persone sono finite in carcere, mentre 3 sono ora ai domiciliari per diversi episodi di corruzione e turbativa d’asta che hanno coinvolto i Comuni di Acireale (CT) e Malvagna (ME).

Tra le persone destinatarie della misura, in carcere anche il Sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo.

Eletto sindaco di Acireale nel giugno del 2014 con 15.573 voti, venne appoggiato da liste civiche del centrosinistra.

Laureato in ingegneria civile all’università degli Studi di Catania con una specializzazione in idraulica esercitava la libera professione.

Politicamente è considerato vicino al deputato regionale Nicola D’Agostino.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: