sabato, agosto 24, 2019
Home > Arte > ‘Across the time’ al Teatro Ridotto. Di e con Mara Di Maura. Viaggio nell’interiorità di una donna

‘Across the time’ al Teatro Ridotto. Di e con Mara Di Maura. Viaggio nell’interiorità di una donna

Teatro Ridotto ancora protagonista. Andrà in scena nella ‘Sala’ di via Strano 25, in zona Cibali, venerdì prossimo, 12 aprile, alle ore 20.30 e sabato 13 e domenica 14 aprile alle ore 18.30 ‘Across the time’, spettacolo di e con l’attrice Mara Di Maura ispirato alla Medea euripidea.

Incomunicabilità dei rapporti e profonda solitudine. Questa è la ‘centralità’.

Protagonista e coro non si comprendono, sembrano esprimersi in due linguaggi reciprocamente incomprensibili.

E cosi’, come mai legge nella nota del Teatro Ridotto, il dialogo risulta forse più simile a un monologo. La quarta parete è già stata abbattuta e gli spettatori sono, probabilmente, assai più inclini del coro ad ascoltare.

“Un viaggio – fa sapere Di Maura- attraverso l’interiorità di una donna tradita e di una madre disperata, ma anche un viaggio attraverso il tempo, di epoca in epoca. Perché i sentimenti e la vicenda rappresentata sono eterni, superano la storia per farsi presente”.

“Un viaggio, sì. Come viaggio è – continua Di Maura- in fondo, il teatro stesso. Breve parentesi per diventare ‘altro’ da noi. Breve volo verso l’ignoto. Pubblico ed attori viaggiano sulla stessa barca, in mare verso una destinazione ignota, alla costante riscoperta di sé stessi”.

“Tenteremo di offrire al pubblico -spiega ancora Mara Di Maura- un’esperienza d’immersione totale e un coinvolgimento diretto ed emozionale all’iterno della storia proposta, anche attraverso un’impostazione anticonvezionale dello spazio scenico.”
Oltre alla stessa Mara Di Maura in scena gli alunni della scuola di recitazione ‘La bottega dell’attore’ Ignazio Galeano, Simone Lo Sauro, Emanuela Marzo, Samuele D’Accampo e Caterina Foti che interpreteranno il coro.
L’ideazione e la realizzazione dei costumi sono firmate da Ariana Talio.

Le scenografie sono di Francesca Vita Nicosia, Nicoletta Leonardi e Giovanna Ruggieri (autrice dell’installazione di grafica d’arte ‘Anima mundi’) le maschere di Agne Lukoseviciute. Assistente alla regia è Martina Panebianco, tecnico audio- luci Giuseppe Di Maura. Per info www.maradimaura.it e www.salaridotto.altervista.org

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: