lunedì, dicembre 17, 2018
Home > I FATTI DEL GIORNO > 264 nuovi autobus per le aziende siciliane

264 nuovi autobus per le aziende siciliane

Con un investimento di oltre cinquanta milioni di euro, con risorse europee, nazionali e regionali, la Regione Siciliana e l’assessorato delle Infrastrutture permetteranno, tramite una manifestazione di interesse, l’acquisto di ben 159 bus per il servizio urbano e di altri 105 per quello extraurbano.

Tra le imprese che hanno risposto ci sono aziende sia pubbliche che private.

Inoltre, sarà garantito anche un sistema di tele-controllo delle flotte, per monitorare sia i consumi che l’utenza trasportata.

Sarà agevolata l’accessibilità delle persone disabili.

Dal primo gennaio del 2019, tutti gli autobus classificati come ‘Euro 0’ non potranno più circolare e saranno le stesse aziende beneficiarie a contribuire all’acquisto dei pullman, che avverrà sia attraverso la piattaforma Consip.

Musumeci sul bando: << Abbiamo recuperato il tempo perduto ed entro fine anno i mezzi saranno a disposizione della Sicilia. Con questo provvedimento, ridiamo una nuova immagine al trasporto locale, rinnovando il parco mezzi delle aziende pubbliche e private dell’Isola >>.

L’assessore delle Infrastrutture, Marco Falcone: << Questo è solo uno dei primi atti che il governo Musumeci ha messo in campo per migliorare il servizio >>.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: