martedì, luglio 17, 2018
Home > Cinema > Una Commedy Space divertente e ca$$u#a con i soliti difetti Marvel🤦‍♂🤦‍♂

Una Commedy Space divertente e ca$$u#a con i soliti difetti Marvel🤦‍♂🤦‍♂

Iniziamo con il dire che ritengo noioso il dibattito nerdista, che la trasposizione cinematografica deve essere per la maggior parte Fedele a quella fumettistica😣😣😣quindi dico solo questo: Spero che non capiti Mai!!!!

Fatta questa chiara premessa, parliamo del film 😁😁😁

ATTENZIONE CONTIENE SPOILER!!!!

Fin dall’inizio il regista Taiki Waitti ci fa capire che tono avrà il film, (attraverso il monologo di Thor con … un teschio😂😂😂) una divertente “commedy no sense” con il giusto tocco di emotività seguendo la scia impostata nel 2014 dal quel Geniaccio Di James Gunn con il suo adorabile “Guardiani della Galassia”

Chicca: Gunn che dovrebbe essere il supervisore della Fase 4 che sarà prevalentemente cosmica!

La trama non ha quel tocco di originalità tale da poter affermare che siamo in presenza di un capolavoro, abbiamo il classico Nemico Bidimensionale, Hela, interpretata dall’immensa Cate Blanchett, che rende giustizia al personaggio (anche un punto sopra rimangono l’avvoltoio di Keaton e il Loki, con i registi Branagh nel primo Thor e nel film Avengers di Whendon).

FINE PRIMA PARTE DI TRAMA (Intervallo).

DA Notare:

Degna conclusione per l’Odino interpretato da Anthony Hopkins… anche se la CGI utilizzata per la scena in cui saluta i suoi figli e anticipa l’arrivo di Hela, diciamo che è imbarazzante🤣🤣🤣

IDRIS ELBA È PIÙ ISPIRATO RISPETTO A THE DARK WORLD, AVRÀ GIOVATO SICURAMENTE ANCHE IL RUOLO DIVERSO DATOGLI IN QUESTO FILM, NON il Guardiano di Asgard Che ha occhi da per tutto, ma il FUGGITIVO nel falso regno di Loki E POI il PROTETTORE DEL POPOLO ASGARDIANO CONTRO HELA.

Inizio Seconda parte della trama:

Un’avventura spaziale quella di Thor abbastanza semplice… il Figlio di Odino si trovera in un altro pianeta (Sakaar) preceduto da Loki, a causa dello scontro con Hela.

A Sakaar avviene l’incontro tra il futuro Re di Asgard e il Gladiatore Hulk, finito li dopo aver deciso di abbandonare la terra con il Quinjet a causa dei danni commessi in Africa e in Sokovia a causa di Ultron.
Tutto orchestrato in maniera forzata dal Gran Maestro, Capo del pianeta, come lo definisce Thor nel spiegare a Banner come sia finito a Saakar, fratello del Collezionista e amante di Battaglie fra Combattenti per compiacere se e controllare il suo popolo..😏😏😏..

Thor riuscirà grazie alla sua Squadra, “i Revengers” (Valchiria,Loki,Hulk/Banner), ad andarsene da Saakar e ritornare ad Asgard per sconfiggere Hela e salvare Asgard?

Finale emotivamente Bello… con un colpo di Scena, per gli ignari del fumetto, che può sorprendere.

FINE della trama.

 

Da segnalare:

1. Grande interpretazione di Jeff Goldblum… oltre alle sue mitiche battute… sono sicuro che la sua definizione di Thor come “zio del Tuono” rimarrà impressa nelle nostre avide menti per un po’ di tempo😂😂😂

2. Impeccabile anche l’interpretazione di Tessa Thompson: cazzuta al punto giusto per donare (e far conoscere) allo spettatore una degna Valchiria.

3. KARL URBAN CI CONSEGNA UNO “SRUKGE L’Esecutore”… CON TUTTE LE FRAGILITÀ CHE Puo Possedere L’ESSERE UMANO, dimostrando che FINO ALL’ULTIMO POSSIAMO FARE LA SCELTA PIÙ GIUSTA CHE CI RENDE LIBERI E NON SCHIAVI DEI NOSTRI LIMITI O DI CHI PENSIAMO POSSA RENDERCI PIÙ FORTI, MA IN REALTÀ CI RENDE PIÙ DEBOLI E Meno Umani.

4. IL CAMEO DI Benedict Cumberbatch NELLE VESTI DI DOTTOR STRANGE È MOLTO PIÙ FIGO E “NELLA PARTE” RISPETTO AL FILM DEDICATO ALLO STREGONE SUPREMO😅😅😄

Per chi ha fretta e ha bisogno di capire i punti di forza e punti deboli, ecco a voi..
La rubrica ” I Pro e i Vs” attenzione SPOILER COME SE NON CI FOSSE UN DOMANI😂😂😂

 

PRO:
☝ I DUETTI COMICI FRA I VARI PROTAGONISTI.
✌  GIUSTO DOSAGGIO TRA UMORISMO ED EMOTIVITÀ, DOCET GUNN…Bravo Waiti.
👌 COLONNA SONORA AZZECCATISIMA, SOPRATUTTO “ÌMMIGRANT SONG” DEI LED ZEPPELIN CHE ACCOMPAGNA I MOMENTI DI COMBATTIMENTi Iniziali E FINALi DI THOR.
🖖IN STATO DI GRAZIA TUTTI GLI ATTORI CHIAMATI IN CAUSA… CHE CONSEGNA AL Pubblico (O CONFERMA DOPO GHOSTBURSES) UN Chris Hemsworth come grande attore comedy… ma ANCHE LO STESSO REGISTA, CHE QUI INTERPRETA KORG, È ECCEZIONALE!!

VS:
☝ VILLAN POCO CARATTERIZZATA, O CMQ UTILIZZATA AL SOLO SCOPO DI FAR ANDARE AVANTI LA TRAMA, NON BASTA UNA GRANDE CATE BLANCHETT per coprire il solito difetto Marvel.
✌ PARECCHIE BATTUTE DEL FILM HANNO RIFERIMENTI AI FILM PRECEDENTI MARVEL, QUESTO È UN LIMITE PARECCHIO FASTIDIOSO… PER CHI SI AFFACCIA PER LA PRIMA VOLTA NEL MONDO MCU.
👌LE MORTI RAPIDE DEI TRE GUERRIERI (CHE BRUTTA FINE) E IL NON GIUSTIFICARE L’ASSENZA DI LADY SIF.
🖖Grafica imbarazzante nella Parte del saluto di Odino ai suoi figli..

Esito Finale: Film che centra l’obbiettivo prefissato, quello di essere godibile e spassoso con il giusto pizzico di emotività. Ribadisco che non è un capolavoro, come quello di Gunn, anche perché presenta i soliti difetti Marvel.

Voto:8/10.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: