giovedì, giugno 20, 2019
Home > Apertura > Umberto Gagliano in mostra con VIVA SANT’AGATA – CATANIA IN POP ART

Umberto Gagliano in mostra con VIVA SANT’AGATA – CATANIA IN POP ART

Mercoledì 25 luglio, alle ore 18,00, presso il Palazzo della Cultura, il Sindaco Salvo Pogliese alla presenza di autorità cittadine, inaugureranno la mostra “VIVA SANT’AGATA – CATANIA IN POP ART” di Umberto Gagliano.

<< Credo di essere in debito verso la mia città. Catania è una città che regala suoni, colori, profumi ed è per questo che fin da bambino ho iniziato a disegnare proprio per rappresentare quegli attimi festosi e colorati >>.

Gagliano ha proseguito: << Come quando si incontra una candelora a suon di musica mentre sei con i genitori al mercato di Piazza Carlo Alberto o all’uscita dalla scuola in pieno centro in via Etnea. Negli anni 70, escludendo poche tv in bianco e nero, tutto il resto era a colori, come le foto in polaroid e i fumetti dei super eroi americani che influenzeranno per sempre il tratto e il mio stile grafico>>.

Personalmente, conosco Umberto da 10 anni ed ho avuto modo di lavorare con lui alla stesura del fumetto “Solo l’uomo uccide l’uomo” e credo che il mondo ritratto dall’artista catanese sia quello tanto seguito dai grandi pittori di tutto il tempo, quello che mette l’immaginazione del fanciullo davanti agli enigmi della vita, per godere dei colori e quasi dei sapori, offerti dalle immagini. Come la pop art degli anni ’60 e ’70 che ha sdoganato il fumetto, rendendolo “nuovo modo di raccontare il mondo”.

Con questo stile chiaro e iconico, Umberto ci racconta la sua Catania, la nostra città, la nostra “folklorità”, tanto amata da turisti e visitatore. Senza dimenticare il forte legame spirituale che il cittadino catanese ha con la propria Santa.

Umberto prosegue: << Ho voluto ritrarre Catania ambientandola nel ventennio 1950/1970, perché è così che mi si è rivelata quando ci sono nato, straripante di musica, poesia, cinema e pop-art così come la vedevano i miei occhi da bambino. Tutto il colore che risiede nei miei ricordi fino ad oggi, e che ho trattenuto in tutti i miei anni passati riassume (in acrilico) su tela Catania e la sua Santa in questa mia personale di pittura. Ho pensato di rendere alla mia città e alla sua festa tutto ciò che mi ha donato e che continua a donarmi >>.

La mostra potrà essere visitata fino al 27 agosto 2018 e durante la presentazione del 25 luglio alle ore 18:00 il noto programma #BuonaSeraBuonasera di Emanuele Bettino, darà vita ad una diretta facebook che racconterà l’arte di Gagliano e il suo amore per la cultura pop e la Santa Patrona Agata.

Ingresso libero

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: